SEO o PPC pay per click, quale strategia ?

SEO o PPC pay per click, quale strategia ?

20 luglio 2017 0 Di Luca Siano

Seo o pay-per-click : Stabilire la strategia di webmarketing per il tuo sito

Il marketing e l’ottimizzazione sui motori di ricerca sono di importanza fondamentale per le aziende online. Per quanto si possa investire sulla qualità di un sito web, questo non produrrà mai nulla se non riceve traffico.

L’obiettivo (o la speranza) di ogni imprenditore sul Web è quello di ancorare il proprio sito web alla cima delle SERP per ottenere benefici in termini di traffico e vendite. Ma mentre l’obiettivo perseguito è lo stesso obiettivo, diversi sono i metodi e le tattiche per realizzarlo.

Due dei percorsi più popolari per raggiungere la posizioni più alte nei motori di ricerca sono la pubblicità Pay per Click e la SEO.

Queste due discipline svolgono in larga misura le stesse funzioni; veicolare i visitatori sul sito web nella speranza di ottenere un nuovo cliente e di migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.

Per stabilire quale delle due strategie possa portare maggiori vantaggi per il proprio caso specifico bisogna identificarle a dovere per capirne i loro punti di forza e quelle che sono le criticità.

SEO E PPC: concetti di base

Prima di approfondire i dettagli, chiariamo meglio i concetti base di queste due strategie.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è il processo di utilizzo di parole chiave e di altri componenti per aumentare la pertinenza di un sito web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) in modo da veicolare il traffico verso le pagine web che meglio rispondono alla query dell’utente. Gli utenti che atterrano su queste pagine dai motori di ricerca vengono definiti come traffico organico.

La SEO (Search Engine Optimization) tuttavia non è solo l’ottimizzazione di un sito web e dei suoi contenuti per il ranking attraverso parole chiave specifiche ma più in generale può essere definita come quell’insieme di strategie volte far diventare un sito web un’autorità all’interno di una nicchia rendendolo una risorsa affidabile per gli utenti alla ricerca di informazioni, prodotti e servizi utili.

La PPC (pubblicità Pay-Per-Click)è il processo di creazione di annunci pubblicitari da inviare agli utenti in base alle parole chiave che l’inserzionista ha offerto; le keywords in questo caso vengono utilizzate per captare il traffico rilevante. Compatibilmente col proprio budget, gli inserzionisti possono acquisire il primo posto nelle pagine di ricerca.

pay per click ppc

pay per click ppc

Ogni volta che un utente fa clic su uno degli annunci, verrà addebitato l’importo dell’offerta a prescindere dalla conversione. Gli utenti che arrivano sul sito attraverso questi click sono definiti come “traffico pagato”.

I vantaggi della SEO

Il più grande vantaggio che la SEO offre alle imprese è quello di distribuire traffico elevato di alta qualità. Il motivo principale è che i visitatori che cliccano su un sito posizionato organicamente sono molto più propensi a fidarsi della sua attività commerciale e delle sue offerte.

Qualsiasi attività si posizioni in alto nelle SERP è chiaramente una fonte credibile agli occhi di Google e, pertanto, può essere credibile al consumatore.

seo

seo

La SEO però è una strategia a lungo termine che non fornisce risultati immediati. Questo è abbastanza comprensibile se si considera che oltre la metà del traffico organico viene catturato dai soli primi tre risultati delle SERP.

Tale pratica richiede quindi tempo e molto impegno e per ottenere i primi risultati potrebbero passare diversi mesi. Questo non dovrebbe scoraggiare, ma è importante che le aspettative siano realistiche.

I vantaggi della pubblicità PPC

Le campagne Pay-Per-Click presentano alcuni vantaggi rispetto al ciclo di sviluppo lento della SEO. Se ottimizzate correttamente, le campagne PPC possono offrire alle aziende un’affluenza immediata di traffico pagato, dei download, delle vendite o di qualunque altro obiettivo che si desideri conseguire.

La chiave per avere successo con la pubblicità PPC è la rilevanza per le query dell’utente. Poiché i motori di ricerca sono alla costante ricerca di produrre i migliori risultati per gli utenti, è necessario fare un po’ di ricerca sulle parole chiave per comprendere le frasi utilizzate dai consumatori per trovare prodotti e servizi come quelli che si intende offrire.

Conclusioni…

Traendo le conclusioni si può quindi affermare che la scelta della strategia fra SEO e PPC dipende dagli obiettivi finali e da quanto tempo viene prefissato per l’ottenimento dei risultati desiderati.

Una strategia SEO può fornire risultati a lungo termine per quanto riguarda il traffico e le vendite. Ma per ricevere questi vantaggi, la SEO richiede costante attenzione e sforzo: Google cambia spesso i suoi algoritmi e anche i concorrenti cercano di sfruttare qualsiasi sito sopra il proprio. Ciò significa che si combatte una battaglia senza fine; anche se ci sono enormi vantaggi per i principali contendenti.

Se si dispone del tempo per analizzare i diversi risultati delle parole chiave, monitorare il traffico del sito web, testare diversi componenti del sito, creare contenuti ottimizzati e perfezionare continuamente il progetto, la SEO è sicuramente la scelta migliore.

Una campagna PPC ben organizzata è in grado di offrire una crescita istantanea della visibilità, del traffico e, potenzialmente, delle vendite. Inoltre più saranno competitive le offerte, più sarà probabile raggiungere livelli di visibilità elevati.

Il problema qui, però, è che si pagheranno i clic generati anche se non ottiene una vendita o un vantaggio. Se però non si ha il tempo o le conoscenze necessarie per creare una strategia SEO efficace, allora le campagne PPC possono fornire una soluzione rapida per ottenere traffico.

Ma bisogna essere consapevoli del fatto che non appena la campagna termina, probabilmente cesseranno anche tutti i vantaggi in quanto non si tratta un’opzione valida a lungo termine.

A conti fatti, una tecnica valida potrebbe consistere nel combinare queste due modalità per creare una sinergia e veicolare il traffico da percorsi multipli. Combinando queste pratiche in un’unica strategia si avranno molte più probabilità di ottenere risultati significativi che non utilizzandone semplicemente l’una o l’altra.

 


Chiarimenti e info :

The following two tabs change content below.
Luca Siano

Luca Siano

seo webwriter, consulente informatico per web developing & web marketing